IT/

Introduzione.

 

Cromofobia riflette sul legame tra visione e immaginario: quello che vediamo è realmente univoco oppure è sempre legato al personale bagaglio di visioni passate? In tal senso il colore viene usato in maniera metaforica come una sorta di filo conduttore: il rosso il verde e il giallo, attraverso un elemento attivatore riportano alla mente una “visione rimossa” che è fonte di una paura atavica; il video è una sorta di timer, segna il tempo in cui tale ricordo resta accessibile prima di spegnersi e venire nuovamente sepolto.

PRELUDIO
SVOLGIMENTO
FINE.
03_Capelli